U13F Bianca – PARTENZA DIFFICILE!!

Robur Scandicci – Sales Volley 0- 3 (18-25 15-25 23-25)

La Robur Scandicci U13 Bianca, dopo la brutta partita per la prima di campionato della settimana precedente, è attesa, in questa seconda giornata, ad una verifica dello stato fisico e mentale della squadra. Di fronte alle Roburine c’è una squadra forte e molto attrezzata, non l’ospite migliore per provare il rilancio, la US Sales Volley Firenze.

1^ SET

Partenza sprint per le nostre ragazze che si portano subito sul 4 a 0 facendo ben sperare per l’evoluzione della partita.  Le avversarie però si riorganizzano e riprendono il controllo partita  facendo 6 punti di seguito costringendo mister Pillori a chiamare il primo timeout per un confronto con le ragazze. Il break fa bene e le roburine si riportano al pareggio 7 a 7. La partita procede in equilibrio e con scambi interessanti, poi alcuni errori delle nostre ragazze consentono alle avversarie di tornare in vantaggio e nonostante i vari tentativi di rientrare in partita, il primo set si chiude sul 25 a 18 per la Sales Firenze. Nonostante un evidente differenza di tecnica, l’impressione è che le nostre ragazze siano ben presenti in campo e con la possibilità di giocare la partita per provare a vincere.

2^ SET

Il secondo set parte in modo equilibrato con le squadre che arrivano rapidamente  sul 4 a 4 per poi vedere le roburine andare in vantaggio, ma come successo nel primo set, le avversarie si riorganizzano e con delle belle schiacciate passano in vantaggio allungando in modo sempre più rilevante con un notevole predominio, anche se le nostre ragazze non mollano e cercano di rientrare in partita ma senza riuscire ad incidere. Il set finisce 25 a 15 per il Sales Firenze.

3^ SET

L’ultimo set parte molto combattuto con le roburine intenzionate a giocarsi fino in fondo la partita. Dopo essere andate in svantaggio per 6 a 2 le nostre ragazze con buona grinta ritrovano il  pareggio e poi si portano in  vantaggio per 11 a 9 costringendo la Sales Firenze a chiamare il timeout. Il cambio campo avviene sul 13 a 10 per la Robur che prosegue il gioco con molta attenzione e convinzione arrivando ad un vantaggio di 21 a 14, costringendo la Sales Firenze a chiamare il secondo timeout. Il finale è molto combattuto e sul 22 a 18 per la Robur, dopo alcuni errori,  il nostro Coach chiama un timeout per chiedere massima  concentrazione e tranquillizzare le ragazze in vista degli ultimi punti da giocare. Nell’ultima fase del set purtroppo riemerge la paura, la tensione e tutto si complica, con la Robur che si trova a perdere un set ormai quasi vinto. Il risultato finale è di 25 a 23 per le avversarie e i 6 punti persi negli ultimi scambi lasciano l’amaro in bocca. Un vero peccato!

L’approccio alla partita è stato positivo, sicuramente un passo avanti rispetto alla precedente partita con la Savino del Bene, e il match è stato molto combattuto da parte delle nostre ragazze. Purtroppo l’ultima fase della partita ha evidenziato quanto il timore e la paura possono vanificare lo sforzo fatto per portare a casa la vittoria. E’ necessario ancora tanto lavoro per una crescita tecnica, fisica e di mentalità per riuscire a competere in un campionato difficile come quello FIPAV.

E ancora una volta ….. 1,2 e 3 … Robur Olè!!

By Paolo Vannuzzi

Share Button
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.