U16F Uisp – INIZIO CON IL PIEDE GIUSTO!!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

SORMS SAN MAURO A SIGNA vs ROBUR SCANDICCI 1-3 (18-25 25-21 15-25 9-25)

Per una singolare coincidenza, il campionato 2019-2020 della U16 Robur è iniziato e si è concluso contro la stessa squadra: prima giornata di andata il 23 ottobre scorso in trasferta a San Mauro a Signa e finale provinciale per il terzo e quarto posto sempre contro la Sorms.

Un curioso destino (o forse un ideatore di calendari con poca fantasia) mette nuovamente di fronte le due squadre anche nella prima gara di coppa, tre giorni dopo la final four. Si riparte, ancora una volta, dal campo di San Mauro.

A dimostrazione che il terzo posto conquistato dalla Robur in campionato non è venuto per caso, il risultato di oggi è identico a quello di tre giorni fa: 3-1 per le azzurre di Scandicci.
A onor del vero va detto che la formazione non è la copia esatta di quella scesa in campo domenica scorsa: manca il libero Virginia Andreozzi e al suo posto c’è Elisa Saturnino, fuori quota in prestito dall’U18.
Banda titolare è Matilde Dallai mentre Silvia Cecconi siede con Loretta Cantrell sulla panchina molto corta a disposizione di mister Vezzi.

Per fortuna, o meglio, per bravura, la squadra in campo gira in maniera convincente: il capitano Ilaria Cavataio, oggi in splendida trance agonistica, la palleggiatrice Gaia Laera, che ritrova il ritmo di una gara completa, superando con successo il test, Giulia Delicato che bissa la buona prestazione di domenica pomeriggio nel ruolo di banda affiancata a Matilde.
Infine, le centrali Guia Dugini, che mantiene il trend di crescita e la titolare Margherita D’Ambrosi e con la maglia rossa di libero, Elisa Saturnino.

Primo set sempre avanti portato a casa senza preoccupazione: 25-18.
Secondo set, abbiamo fatto la bocca ad andare a cena presto ma dobbiamo ricrederci: dopo una prima parte del set assolutamente in equilibrio, la Sorms ci scappa avanti di qualche punto e chiude, dando l’idea di rimettersi in partita.

L’idea, però, non ha spazio nel terzo set dove a far la fuga in avanti è nuovamente la Robur: 15-25, con la Sorms che appare meno brillante rispetto a domenica e in evidente calo rispetto alla squadra che avevamo sfidato nella prima giornata di campionato e che per due volte ci aveva battuto 3-2 nel girone regolare.
E’ anche vero che le nostre han fatto dei bei passi avanti, rispetto alla squadra neocostituita in settembre.

Il quarto set non ha storia e il punteggio di 25-9 lo testimonia inequivocabilmente.
Il distacco iniziale è già netto e poi si sommano 7 punti consecutivi con Ilaria in battuta che ipnotizza le avversarie con una serie di aces e le convince che
è meglio finire la partita al più presto. Loretta in campo nell’ultimo scorcio di set è l’unica sostituzione decisa da Simone in tutta la gara.
Tanti punti macinati da Ilaria, spesso con attacchi sulla parallela ma un discreto gruzzoletto è frutto del lavoro di Giulia. Guia attenta sotto rete stoppa bene diversi attacchi avversari.

Ancora una volta possiamo dire: buona la prima!

By Cecconi Nicola

Share Button
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.