Serie CM: epilogo amaro

Si conclude con una sconfitta per 3-0 in semifinale gara 3 contro Prato il percorso della nostra serie C allenata da mister Casini.

I ragazzi dimostrano voglia e grinta nelle prime battute mettendo subito a segno un importante break con Cena al servizio, facendo presagire un epilogo positivo. Vengono però subito recuperati da un break di Alpini, nelle vesti di opposto come sostituto dello squalificato Catalano. Un set duro in cui lo Scandicci non riesce a trovare la continuità e la solita efficienza in attacco, finendo per perdere ai vantaggi 26-24.

Il secondo set ricomincia purtroppo come è finito il primo, con troppi errori e confusione nella nostra metà campo. I padroni di casa invece, forse responsabilizzati dall’assenza del loro giocatore più incisivo, difendono, attaccano e murano in maniera davvero esemplare. Riescono così a vincere 25-20 portando avanti 2-0.

Nel terzo set ci si aspetta una reazione da parte dei nostri ragazzi, la quale avviene però solo parzialmente. L”ingresso di Lotti al posto di Casisa non basta, lottiamo nelle fasi iniziali ma Prato riesce poi ad accumulare un nuovo vantaggio, anche grazie ai turni di servizio di Biancalani. Ci rifacciamo sotto mettendo a segno 3 break nella fase finale ma è ancora Prato a chiudere l’ultimo punto vincendo 25-23. Festa grande nella metà campo pratese, rammarico invece nella nostra.

Prova decisamente sopra le righe del capitano di Prato Pini, del palleggiatore Corti e dell’opposto Alpini, che sicuramente non ha fatto rimpiangere Catalano. Tre dei ragazzi che avevano mostrato più difficoltà nelle due gare precedenti. Onore agli avversari che avanzano in finale dove affronteranno Fucecchio, prova un po’ incolore dei nostri ragazzi che però non deve offuscare il giudizio sulla stagione disputata. Una stagione lunga e strana con tante problematiche che all’inizio in pochi avrebbero pensato di concludere a un passo dalla finale.

Adesso arriva il meritato, seppur triste, riposo per i ragazzi a cui auguriamo tutto il meglio e di passare una serena estate fatta di beach e sedute defaticanti al mare o in piscina. La Robur vi riaspetta a settembre, sperando di poter cominciare la stagione con il pubblico che tanto ci ha sostenuto mercoledì.

A presto e sempre forza Scandicci!

Share Button
Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.